Puglia
La guida delle città su smartphone
completamente GRATUITA

Papa Francesco è sudamericano

Immagine di Papa Francesco è sudamericano

Il nuovo Papa è l'argentino Bergoglio

E' fumata bianca: in Vaticano è stato eletto il Papa.

Il nuovo Papa c'è, la Chiesa universale cattolica ha il suo nuovo Pastore. Jorge Mario Bergoglio, italoargentino classe 1935, è stato eletto al quarto turno di votazione dai 115 cardinali riuniti nella Cappella Sistina. Si chiamerà Francesco I. E' il 265esimo successore di Pietro e subentra a Benedetto XVI che ha rinunciato al Pontificato il 28 febbraio. La fumata bianca dal comignolo è arrivata alle 19,06. Adesso si attende di conoscere chi sia, e si stima che lo si sapra' tra una ventina di minuti con lo storico annuncio 'Habemus Papam' affidato al Protodiacono. Il cardinale Jean-Louis Tauran si affaccerà dalla Loggia della Basilica di San Pietro, pronuncerà il nome del cardinale diventato Papa indicandone il nome che l'eletto ha prescelto per il suo ministero. Pochi attimi, e subito dopo il nuovo Pontefice si offrirà da quella stessa Loggia agli occhi dei fedeli in piazza e al mondo intero.

fumata bianca 1

Folla in delirio in piazza San Pietro dopo la fumata bianca che annuncia l'elezione del nuovo Papa. Grida di entusiamo, sventolio di bandiere tra le migliaia di fedeli che sono accorsi nonostante la pioggia. Al suono delle campane, la gente continua ad accorrere per poter vedere il Pontefice che tra qualche minuto si affaccerà al mondo intero

ATTESA SPASMODICA- Alla gioia per l'avvenuta elezione del nuovo Papa, segnalata attraverso una inequivocabile fumata bianca dal comignolo sul tetto della Cappella Sistina, segue ora un'altra attesa spasmodica: sapere chi è il nuovo Pontefice. Si aspetta di conoscere il successore di Benedetto XVI, di conoscere il 265mo successore di Pietro alla guida della Chiesa universale cattolica. Nel 2005, quando fu eletto Joseph Ratzinger, trascorsero 45 minuti dal momento della fumata bianca al momento dell'apparizione del Pontefice dalla Loggia della Basilica di San Pietro. E' probabile che anche questa volta sia così, ovvero il rituale prevede piu' o meno quei tempi di attesa.

Habemus Papam". Ma non è ancora il Protodiacono, il cardinale francese Jean-Louis Tauran, a pronunciare l'attesa frase dalla oggia della Basilica di San Pietro. E' invece la folla in preda alla gioia che riempie la piazza ad averlo gridato per prima, "impossessandosi" quasi di quella che è una prerogativa del rituale della Chiesa cattolica che annuncia il nuovo Pastore universale. "Viva il Papa, viva il Papa", le altre urla che a ripetizione si sentono in piazza.

 Dopo la nomina cardinalizia da parte di papa Giovanni Paolo II, il 21 febbraio 2001 è stato eletto a capo della Conferenza Episcopale Argentina, dal 2005 al 2011. Oggi è stato eletto Papa assumendo il nome di Francesco

«Fratelli e sorelle buonasera, voi sapete che il dovere del conclave era di dare un vescovo a Roma e sembra che i miei fratelli cardinali siano andati a prenderlo alla fine del mondo...ma siamo qui». Sono queste le prime parole del primo Papa Francesco della Chiesa cattolica.

Jorge Mario Bergoglio, 266esimo Pontefice, il primo sudamericano e anche il primo scegliere il nome del santo di Assisi, Francesco

«FRANCESCO! FRANCESCO!» La gioia è divenuta incontenibile quando il nuovo Papa si è affacciato per il saluto e la benedizione. La sorpresa è stata doppia: la nazionalità del nuovo Papa e la scelta del nome, quello del santo di Assisi, che ha detto subito tutto quello che c'è da sapere dell'attenzione di Bergoglio per i poveri. «Francesco! Francesco!» hanno acclamato gli oltre cento mila fedeli in piazza.

Immagine di Immagine di


Partners

Camera di
Commercio di Bari
Provincia
di Bari
CNA di Bari
Comune di
Bari
Comune di
Gioia del Colle
Comune di
Putignano
Comune di
Sannicandro di Bari
Comune di
Palo del Colle