Puglia
La guida delle città su smartphone
completamente GRATUITA

Pulcini che passione! (1° parte)

Immagine di Pulcini che passione! (1° parte)

In questo periodo si vede in giro, soprattuto nei negozi di zootecnica, un tripudio di nascite di tanti esseri piccoli, rotondi e gialli!
Per gli amanti della natura e per chi vorrebbe creare un piccolo pollaio questo è il tempo giusto per acquistare i pulcini!!

Molti sono i manuali da cui attingere le "tecniche" di allevamento migliori, ma noi diamo semplici consigli per gestire  al meglio l'arrivo dei nuovi nati, ossia :
- comprare solo un gruppo numeroso di pulcini;
- metterli in una gabbia con pavimento a quadretti stretti affinchè le loro piccole zampe non si incastrino e quindi non si facciano male;
- la temperatura deve essere costante e calda altrimenti il freddo li spingerà a stringersi tra di loro e quindi qualche pulcino “più debole” potrebbe soffocare o "lasciarci le piume";
- mettere il mangiare e la campana-abbeveratorio un po’ lontani tra di loro affinchè i pulcini bagnandosi il petto non incollino il  mangime creando così un “peso” affatincandoli nei movimenti;
- i pulcini mangiano di più con la luce, quindi durante il giorno (se avete messo una copertura con buchi per l'aerazione) togliete la copertura affinchè possano nutrirsi e crescere;
- i primi giorni sarà per loro naturale dormire dove mangiano, quindi scegliete un vassoio con bordo non troppo alto e rotondo ed abbastanza grande.

Piccola curiosità: consigliamo di prendere sempre un gruppo numeroso perchè nonostante siano piccoli, i pulcini sono come i clan e quindi se unite due gruppi presi anche una settimana dopo, loro non li accettano e fanno in modo di ..
..ci siamo intesi.
Il senso di appartenenza è molto forte e quindi se li toccate, fate in modo che i primi giorni possiate "toccarli" tutti così l'odore non cambia tra di loro e quindi si possano riconoscere.

L’allevamento a terra del pollame, nel periodo estivo, non comporta molti problemi.
Bisogna solo programmare:
- la creazione di una tettoia che utilizzeranno nelle ore più calde;
- la pulizia del terreno dagli escrementi;
- la possibilità di poter gestire con facilità il mangiare e gli abbeveratoi.

Il periodo estivo sembra più faticoso perchè quei pulcini diventano galli e galline di una certa mole, quindi dovrete considerare che il mangiare e l'acqua saranno costantemente di grandi quantità. Ricaricare gli abbeveratoi e le scodelle del mangiare deve essere fatto almeno ogni giorno e mezzo.

Ricordate che gli escrementi delle galline è un ottimo fertilizzante se trattato adeguatamente per evitare la pollina..

..ma i nostri consigli non finiscono qui..
..continuate a seguirci e diventate fan di MrFogg Puglia su facebook!!

Clicca "Mi piace"! ^_^



Partners

Camera di
Commercio di Bari
Provincia
di Bari
CNA di Bari
Comune di
Bari
Comune di
Gioia del Colle
Comune di
Putignano
Comune di
Sannicandro di Bari
Comune di
Palo del Colle